MANIFESTO POLITICO

Prefazione

Il nostro Manifesto Politico nasce in seno alla base militante della Rete. Lontano dalla logica degli equilibri, distante dall’intellettualismo astratto, fermo nelle sue posizioni ideali ancorate agli “8 punti”, ma aperto a nuove forme e comunità culturali e militanti, esso è assolutamente teso al bene del popolo italiano.

Pur senza considerarlo completo e perfetto, di sicuro alza il livello della discussione. Toccando e affrontando temi difficili, con lo spirito militante che ci contraddistingue, abbiamo, in un certo senso, obbligato al confronto su dei livelli lontani dalla politica politicante: il livello deve essere quello ideale, perché di idee valide, noi ed il nostro popolo, abbiamo bisogno.

Il Manifesto Politico della Rete non è un punto d’arrivo, ma un punto di partenza, che dovrà svilupparsi con un presupposto di base: le idee saranno in futuro il solo discrimine. Ben vengano tutti coloro che si riconoscono nel Manifesto, qualsiasi sia stato il loro passato politico.

Costruiamo il Manifesto politico e tutti, alleati e nemici, conosceranno chiaramente la nostra visione del mondo.
Costruiamo il Manifesto politico e ci troveremo alla testa di un Blocco Nazionale formato da tutte le forze sane della nazione.
Costruiamo il Manifesto politico e la Ricostruzione Nazionale non sarà più un’utopia!

I capitoli